Roma, (askanews) - Sono rientrati a Torino i dipendenti del Comune in vacanza con la Costa Fascinosa, e che si trovavano a Tunisi il giorno del terribile attentato al Museo Bardo, scampati alla morte. La comitiva era composta da 34 persone, ma a Torino sono rientrati in 30: 4 di loro infatti sono stati uccisi nel terribile attacco al museo tunisino. Ad accoglierli a Torino c'era il sindaco Piero Fassino.Marinella Bardoneschi, della polizia municipale, racconta quei momenti: "Abbiamo deciso di fare una gita alternativa, a Cartagine, mentre gli altri sono andati al Museo. Abbiamo scampato una tragedia".Abbracci, lacrime, pochi commenti per lasciarsi alle spalle quella tragedia. Molti dei dipendenti comunali sono riusciti a scampare all'attacco perchè avevano optato per una escursione a Cartagine, al posto del Museo del Bardo.