Torino (askanews) - Il sindaco di Torino Piero Fassino ha riferito di una "voce insistente" secondo cui tra le vittime dell'attacco di oggi al museo del Bardo a Tunisi ci sia un cittadino piemontese, anche se non ci sono conferme ufficiali. "Al momento ci sono 22 morti e 50 feriti, tra i 22 morti c'è un italiano ma non è stata fornita l'identità, così come non l'abbiamo dei feriti" ha precisato il sindaco in una conferenza stampa a palazzo civico non negando che "c'è una voce insistente che tra le vittime ci sia un piemontese".