Nairobi (TMNews) - Hassan Abdi Dhuhulow, 23 anni un cittadino norvegese di origini somale è sospettato di essere uno degli attentatori del gruppo terroristico somalo al-Shebab, responsabile della strage al centro commerciale Westgate di Nairobi. Incredulità e sgomento tra quello che lo conoscevano."Quando penso ai bei momenti che abbiamo vissuto mi sembra impossibile che abbia commesso una simile atrocità" dice l'anziana maestra."Ho vissuto nel suo stesso quartiere, con le stesse persone. Sono veramente sorpreso, non lo avrei mai pensato capace di fare del male a qualcuno aggiunge Ali Hassan Said, il direttore del centro di studi islamici di Brumunddal.Intanto vengono diffusi video inediti dell'irruzione al Mall in Kenya dei terroristi. Mitra alla mano, sparano su uomini, donne e bambini, senza nessuna pietà, a sangue freddo. L'attacco al centro commerciale Westgate di Nairobi di fine settembre, con l'assedio dei miliziani shabaab, ha provocato decine di morti e centinaia di feriti.