Roma, (TMNews) - Quella per il Circo è una passione che la principessa Stephanie di Monaco ha ereditato dal padre, il principe Ranieri. A spiegarlo la stessa Stephanie che anche quest'anno ha partecipato alla cerimonia inaugurale del 37esimo Festival Internazionale del Circo di Montecarlo."La passione per il circo viene da mio padre, che era appassionato fin da quando era piccolo e ha seguito tutti i maggiori circhi europei, conoscendo tutte le più grandi famiglie circense. Sono cresciuta anche io con questa passione, perchè lo seguivo dappertutto".La principessa si è impegnata in prima persona nella vicenda di due elefanti del circo Pinder, Baby e Nepal, che le autorità di Lione vorrebbero sottoporre a eutanasia perchè sospettati di essere ammalati di tubercolosi. E anche questa volta non ha perso l'occasione per ribadire la sua posizione a favore dei due elefanti: "Penso che occorra fare giustizia, la giustizia vale anche per gli animali e non solamente per gli uomini e le cose devono essere ben fatte. Non abbiamo il diritto di decidere della vita di un animale"."Mi sono impegnata in prima linea perchè ritenevo necessaria una mobilitazione su questo affinchè le cose vengano svolte nel modo giusto e con il rispetto per le persone e gli animali".Immagini: Afp