In questa nuova puntata di Pop Style, le interviste di Radio 24, Marta Cagnola incontra Stefano Accorsi. Appena conclusa 1993, aspettando la nascita del nuovo capitolo 1994, racconta com'è nato il progetto: “una volta sognai che Berlusconi era mio padre: mi svegliai angosciato, ma lo amavo anche”. E confessa di essere ottimista per il nostro Paese: “se fossi stato pessimista, non avrei fatto l'attore”.