Roma, 25 nov. (TMNews) - La protesta dei comitati pro stamina arriva alla Camera dei Deputati, in una sorta di assedio, benchè senza incidenti, delle istituzioni. Il portone centrale di palazzo Montecitorio - fatto del tutto eccezionale - è stato chiuso infatti dopo che oltre un centinaio manifestanti hanno superato il cordone delle forzedell'ordine che limitava l'accesso a piazza Montecitorio. Uno dei manifestanti ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari presenti in piazza con delle ambulanze.Il Comitato oggi ha bloccato con i suoi attivisti diverse strade del centro della capitale per protestare contro il mancato riconoscimento ufficiale del metodo Stamina per la cura dellemalattie neurodegenerative.