New York (TMNews) - Marley ha superato l'operazione e ora sta bene. Non ci sarebbe nulla di strano, se non fosse che Marley è un orsa grizzly di 150 chili, finita sotto i ferri all'ospedale veterinario dell'università del Colorado, a Fort Collins. "Questo è stato il mio primo grizzly" ha dichiarato il chirurgo Jeremiah Easley alla tv americana. L'operazione ha interessato le due zampe anteriori, entrambe rotte.Marley, che ha sette anni, è stata salvata dagli animalisti del Wild Animal Sanctuary di Keenesburg, che l'hanno trovata in una sorta di zoo in Georgia, dove era rinchiusa con altri 17 orsi grigi, in uno spazio angusto tenuto in cattive condizioni. "Erano un'attrazione, la gente andava lì e dava loro da mangiare" ha raccontato Rebecca Miceli, del gruppo animalista. Tutti gli orsi sono stati liberati e portati nel Wild Animal Sanctuary di Keenesburg. Secondo Miceli, Marley si sta riprendendo e potrà vivere altri 20 anni.