Bologna, (TMNews) - Gli industriali sono "preoccupatissimi" sulla tenuta del governo Letta. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, da Bologna."Noi siamo preoccupatissimi, non preoccupati, per la stabilità del governo - ha detto Squinzi - perché riteniamo che questo sia l'unico governo possibile in questo momento". Tra l'altro "le cose da dare sono tantissime, sarebbe meglio - per il presidente degli industriali - concentrarci sui problemi dell'economia reale".Per Squinzi il dibattito sul congelamento dell'aumento dell'Iva al 31 dicembre "non è la cosa prioritaria". "Se vogliamo far ripartire il Paese, l'intervento sul cuneo fiscale è il banco di prova delle buone intenzioni di questo governo. Se si interverrà lì - ha osservato il leader degli industriali - vorrà dire che, veramente, questo governo ha voglia di andare avanti e di fare le cose giuste per il Paese". Infine una battuta sul calcio: Inaccettabile la sconfitta per 7-0 del suo Sassuolo con l'Inter.