Londra, 20 nov. (askanews) - "Spogliatevi la mente", è questo il leitmotiv di una mostra al Wellcome Trust di Londra che invita ad un viaggio nel tempo e nello spazio sulle diverse pratiche sessuali. Basta una rapida occhiata per rendersi conto che non siamo affatto più audaci dei nostri antenati ma anzi che abbiamo molto da imparare da loro. Certo, l'anello di ferro anti-masturbazione maschile rappresenta un retaggio dei pregiudizi dei secoli passati ma oggetti ben più antichi, originari del Giappone o dell'Africa testimoniano della fervida immaginazione dei nostri avi in materia.La mostra vuole anche essere un omaggio ai grandi sessuologi del passato, dal medico tedesco Magnus Hirschfeld, a cui è dedicata, a Bronislaw Malinowski, fino a Sigmund Freud. Dulcis in fundo, i visitatori potranno prendere posto nella cabina di legno creata dallo psicanalista Wilhelm Reich, che avrebbe dovuto funzionare come un accumulatore erotico e costituire una "possente esperienza sessuale" per tutti. La stessa cabina che ha ispirato a Woody Allen il suo "orgasmotron" per il suo film "Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso e non avete mai osato chiedere....".