Milano, (askanews) - "Sono estremamente soddisfatta. Lo sapevo benissimo, quando uno si muove può dare fastidio". Così la direttrice di Vogue Italia Franca Sozzani, a margine della presentazione dell'edizione 2016 di Convivio, la mostra-mercato di beneficenza per la raccolta di fondi per Anlaids, (l'Associazione nazionale per la lotta all'Aids), ha commentato la provocatoria e discussa campagna pubblicitaria per sensibilizzare sul tema dell'Aids caratterizzata dallo slogan "L'Aids è di moda"."Ero pronta alle critiche non sono pronta alla chiusura. La critica deve essere costruttiva: mi dici che non mi piace, spiegami i motivi. Cerca di capire cosa c'è dietro. Se io che lavoro da 40 anni nella moda ti dico che l'Aids è di moda, non è detto a caso c'è dietro un concetto. Cerca di capire che cosa c'è dietro questo concetto. Se non lo vuoi capire, non mi interessa spiegartelo".