Sono almeno 12 milioni gli italiani che soffrono di insonnia, una condizione che poi si riflette sulla vita quotidiana perché calano i riflessi, l'attenzione e anche la produttività lavorativa e di conseguenza anche il nostro cervello ne risente. E allora cosa fare? Nicoletta Carbone ne parla a Più cuore che denari con il prof. Giuseppe Alfredo Iannoccari, neuropsicologo, docente alla Statale di Milano e presidente dell'associazione Assomensana