Firenze, (TMNews) - "Dopo svariati anni di questo incubodevo affrontare accuse contro di me che sono approssimative eincerte". Lo ha detto ai giornalisti Raffaele Sollecito duranteuna pausa dell'udienza del processo di appello bis per la mortedi Meredith Kercher. Per Sollecito, imputato assieme ad AmandaKnox, anche le affermazioni del pg Alessandro Crini fanno partedelle "cose già dette e ridette".