New York (TMNews) - Schiena dritta, gamba in alto, punta del piede tesa: per chi vuole diventare una stella dell'American Ballet le fatiche della danza cominciano a sei anni. Centinaia di bambini in questi giorni si sono messi in fila a New York per partecipare alle audizioni di primavera che permetteranno ai prescelti di entrare in una delle scuole di danza più prestigiose al mondo.I bambini hanno sfilato uno alla volta sotto gli occhi attenti degli esperti che hanno valutato e giudicato postura, eleganza, capacità. Momenti carichi di tensione e di spirito competitivo, in cui in pochi istanti può essere deciso il loro futuro, un peso grande da portare probabilmente anche per spalle ben più solide e preparate di quelle di un bambino con una passione appena sbocciata.(Immagini Afp)