Tra eventi e timori per terrorismo, polemiche gay e ritardi