Milano (askanews) - Lo skateboard volante esiste e funziona, ma per ora non è entusiasmante come quello di Marty McFly in Ritorno al Futuro. Dopo mesi di dubbi sulla reale esistenza dell'hoverboard, la casa automobilistica giapponese Lexus ha dimostrato che il suo "Slide" è stato realmente fabbricato. Per farlo ha invitato degli skateboarder professionisti a Cubelles in Spagna, per far provare sul campo l'invenzione.La dimostrazione è avvenuta in un parco costruito su misura di hoverboard, che per ora funziona solo grazie alla levitazione magnetica: per volare ha bisogno di una superficie in cui siano stati inseriti dei magneti, quindi non può essere usato ovunque come quello di Marty e Doc Brown. Inoltre lo skateboard deve essere frequentemente raffreddato con l'azoto liquido, cosa che impedisce di usarlo per un lungo periodo di tempo.Chi l'ha usato, infine, ha anche sottolineato quanto sia difficile starci in equilibrio. Insomma, c'è molto da migliorare, ma tutto questo niente toglie al fascino dello skate che scivola sull'acqua.