Roma, 1 set. (askanews) - C'è anche il recupero di un estratto della Sacra Sindone ovvero una copia della reliquia di Torino, fra i compiti dei vigili del fuoco in questi giorni seguiti al sisma del 24 agosto. Dopo aver scavato per giorni tra le macerie alla ricerca dei corpi delle vittime del terremoto che ha colpito l'Italia centrale, i vigili del fuoco cercano di recuperare e mettere in salvo anche il patrimonio artistico presente negli edifici crollati.

Tra i primi interventi, appunto quello presso la chiesa di San Francesco di Borgo a Arquata del Tronto dove si trova una copia della Sacra Sindone, e quello nel museo civico di Amatrice, dove sono state recuperate diverse opere d'arte.