Roma, (askanews) - "Serve un coordinamento. A 24 ore dall'evento, la presenza è assicurata. Adesso serve dimensionare nella maniera corretta". Così il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, a 24 ore dal terribile sisma che ha colpito la zona del reatino.

"Le scosse fanno parte di questo territorio, i nostri operatori lavorano in sicurezza ma c'è anche un limite fra il soccorso e la sicurezza. Potete anche capire l'apprensione".

"Si stanno facendo verifiche e si deciderà poi le cose da chiudere e poi si prenderanno decisioni".