Napoli (askanews) - Napoli è uno dei tanti Comuni italiani pronto ad inviare mezzi e aiuti nella zona appenninica colpita dal terremoto. "Abbiamo attivato il nostro sistema di protezione civile, sono in contatto diretto con le strutture e col sistema di protezione civile regionale, stiamo cercando di concentrare i nostri sforzi nel dare effettivamente l'aiuto e il materiale che necessita, siamo pronti anche per eventuale invio di autoveicoli", ha detto il vicesindaco Raffaele Del Giudice.

"Adesso la prima fase è salvare le vite umane poi dopo ci sarà la seconda fase in cui arriveranno richieste specifiche, noi stiamo raccogliendo la disponibilità", ha aggiunto.