Milano, (askanews) - Questa è la presunta voce di Kenji Goto Jogo, il giornalista giapponese ostaggio dell'Isis in Siria in un nuovo messaggio audio diffuso via twitter dai jihadisti del califfato islamico. I miliziani hanno minacciato di uccidere immediatamente il pilota giordano Maaz al-Kassasbeh tenuto prigioniero se la Giordania non libererà Sajida al-Rishawi la donna irachena condannata a morte da Amman per complicità in un attacco suicida del 2005."Se Sajida al-Rishawi non sarà pronta allo scambio con me al confine turco entro il tramonto del 29 gennaio, ora di Mosul - recita l'audiomessaggio - il pilota giordano Maaz al-Kassasbeh verrà ucciso immediatamente".Il premier giapponese Shinzo Abe ha fatto sapere che sono in corso verifiche per accertare l'attendibilità del messaggio, segnalato dal Site, il centro americano di monitoraggio dei siti islamisti."Dobbiamo raddoppiare gli sforzi - ha detto il premier - per raccogliere informazioni e analizzarle con l'aiuto dei paesi coinvolti. Collaboreremo con tutti, anche con la Giordania, per la liberazione di kenji Goto nel più breve tempo possibile".Amman, intanto, si è detta pronta a liberare la donnairachena in cambio del pilota, chiedendo però prove che il militare sia ancora in vita. In un'intervista alla Cnn, il ministro degli Esteri giordano Nasser Judeh ha fatto sapere che il giornalista giapponese rientra nei negoziati con l'Isis, ma "la priorità resta il pilota".