Latakia (Siria), (askanews) - Tre persone sono stateuccise e altre 8 ferite da colpi di artiglieria oggi su Kinsibba, Nord della Siria, a pochi chilometri dal confine turco, dove questa mattina è stato aperto il fuoco su un gruppo di giornalisti internazionali.Secondo il portavoce del ministero della Difesa della Federazione russa, il generale Igor Konashenkov, che ha parlato alla stampa a Latakia, due degli otto feriti sono gravi.Secondo fonti militari i colpi venivano da Bdama, loacalitàancora controllata dai jihadisti di Jabhat al Nusra (ossia il"Fronte del soccorso al popolo di Siria"), gruppo affiliato ad Al Qaida nonché una delle due organizzazioni terroristiche che non rientrano nella tregua e che quindi restano obiettivi dei raid russi in Siria.