Damasco (TMNews) - Continua l'avanzata della controffensiva governativa in Siria . L'esercito ha annunciato di avere ripreso il controllo della città di Halfaya, nella provincia di Hama che si trova nella Siria centrale. Secondo l'Osservatorio siriano del diritti dell'uomo, le forze armate di Damasco, con l'appoggio di ufficiali iraniani, hanno strappato ai ribelli e ai miliziani islamisti del Fronte al-Nusra, affiliato ad al Qaida, importanti porzioni di territorio.Nei giorni scorsi le forze armate governative insieme a milizie paramilitari formate da fedeli del regime di Bashar al Assad, avevano respinto i ribelli che assediavano l'aeroporto di Hama, nodo strategico fondamentale da cui l'aviazione militare lancia i raid di bombardamento contro gli insorti.Ma i ribelli siriani sono all'offensiva nella zona di Quneitra, una provincia non occupata da Israele che si estende nei pressi delle Alture del Golan. La zona, nel sud del paese, potrebbe diventare la seconda provincia fuori dal controllo del regime mentre le milizie dell'Isis, gruppo rivale di al Nusra, controllano già la provincia di Raqa, nel nord del paese.(Immagin Afp)