Roma (TMNews) - I cittadini di Albano Laziale hanno fatto tutto il possibile per impedire il funerale di Erich Priebke: "Siamo scesi in piazza per manifestare il nostro sconcerto e profondo rammarico per la decisione", ha sottolineato il sindaco Nicola Marini, uscendo dalla Sinagoga di Roma, al termine della cerimonia per il 70esimo anniversario del rastrellamento del ghetto ebraico.