Milano (askanews) - Un gruppo di simpatizzanti leghisti, armati di rulli e vernice, ha deciso di iniziare a ripulire le scritte sui muri lasciate ieri dagli antagonisti della manifestazione May Day No Expo. Qui sono all'opera in Piazza XXIV Maggio sulla Darsena, da dove è partita la manifestazione.