Siena (TMNews) - Terremoto sul basket di Siena: Ferdinando Minucci, ex presidente della Mens Sana, squadra che da anni domina la scena italiana, è stato arrestato insieme ad altri tre dirigenti della società, per associazione a delinquere finalizzata all'evasione e alla frode fiscale per una trentina di milioni di euro.Dalle indagini, durate oltre due anni e condotte dalla Guardia di Finanza di Siena, sarebbero emerse una serie di alterazioni contabili e di bilancio, fatture false e manipolazioni delle dichiarazioni dei redditi della Mens Sana negli anni tra il 2006 e il 2012. Secondo le Fiamme gialle Minucci sarebbe l'ideatore e il regista delle operazioni illegali. Ora l'uomo, che dal 1 luglio avrebbe dovuto entrare in carica come nuovo presidente della Lega Basket, si trova agli arresti domiciliari.I militari hanno disposto anche il sequestro preventivo di beni per circa 14 milioni di euro.