Sidney (TMNews) - Questa arzilla vecchietta si chiama Lil, ha 91 anni e nonostante la sua non più tenera età non ha alcuna intenzione di andare in pensione e continua a spillare birra nel suo pub-hotel di Woolloomooloo, quartiere periferico a est di Sidney, in Australia. Lil, di origini irlandesi, è senza dubbio la bar-woman più anziana d'Australia e forse del mondo intero.Lil e il suo marito defunto, John, hanno aperto il bells hotel nel 1973; vivevano al piano di sopra con sei figli e facevano tanti sacrifici per far quadrare i conti. Erano anni di profondi cambiamenti a Sidney, attivisti e sindacalisti cercavano di abbattare le zone storiche della ex città coloniale per riqualificare le zone più antiche tra cui The Rocks e Woolloomooloo, luighi dei primi insediamenti dei coloni europei.Ora Woolloomooloo è considerata una zona rinomata per i suoi locali alla moda ma per i turisti non c'è posto migliore del pub di Lil dove poter gustare una birra fresca servita da una delle bar-woman più dolci di tutto il Paese.(Immagini Afp)