Palermo (askanews) - In tema di sicurezza, l'auspicio del capo della Polizia Franco Gabrielli per il nascente Governo è di tenerlo ai primi posti, di far sì che le conquiste che si sono realizzate nel tempo non si disperdano, e che siccome tutto è migliorabile, tutto è possibile portare ad ulteriori traguardi, proporsi ulteriori traguardi .

"Su tutti credo si debba riconquistare la fiducia della gente - ha aggiunto Gabrielli arrivando ieri sera al Teatro Massimo di Palermo per assistere ad uno spettacolo dedicato alle vittime delle stragi di mafia - il tema della percezione della sicurezza non è soltanto un elemento psicologico, ma anche una condizione psicologica che molte realtà del Paese vivono. In questo auspico una inversione non di tendenza ma di percezione. Ci sono realtà del Paese che hanno standard maggiori rispetto ad altre realtà del Paese, e questo non deve spingere noi che abbiamo la responsabilità di garantire la sicurezza, a consentire che cose che sono tollerate in aree del Paese possano essere necessariamente tollerate in altre aree. Quindi dobbiamo modulare la nostra presenza sul territorio, e prestare l'orecchio a ogni comunità che ha una sensibilità sua propria".