Milano (TMNews) - Un dramma per contadini e allevatori, una manna per i cercatori d'oro. Da mesi sulla California è piombata una delle peggiori siccità di sempre, secondo gli esperti era da 50 anni che non pioveva così poco. E con livelli dell'acqua che si abbassano per i cercatori diventano accessibili luoghi che solitamente non lo sono. Jack Barber fa questo lavoro da 30 anni e dice che gli affari non gli sono mai andati così bene. Questa pepita da 12 milligrammi vale intorno ai 5 dollari a cui nel corso della giornata aggiungerà molti altri pezzi e scaglie portando a casa un ottimo bottino. Le buone notizie però si diffondono rapidamente e la zona è già stata invasa da decine di apprendisti cercatori alle prime armi. "Ho saputo che qui stavano trovando dell'oro e sono venuto" racconta quest'uomo. D'altronde se la siccità continuerà ad affamare gli animali e far morire le piante, sempre più famiglie potrebbero vedere nell'oro un'allettante alternativa.(Immagini Afp)