Roma (TMNews) - "Esce confermato in modo inoppugnabile il mancato coinvolgimento dei vertici del governo ed emerge l'estraneità del ministro degli Interni". Lo ha detto il premier Enrico Letta nel suo discorso in Senato prima del voto sulla mozione di sfiducia ad Alfano in merito al caso dell'espulsione di Alma Shalabayeva e e Alua, moglie e figlia del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov.