Napoli, (askanews) - L'auto viene scagliata in retromarcia contro il muro: così quattro nomadi, tra cui uno minorenne, hanno sfondato la parete di uno stabile dove si trovava la cassaforte di un distributore di benzina a Qualiano, in provincia di Napoli.Nel video le immagini diffuse dai carabinieri e registrate dall'impianto di video-sorveglianza il 15 gennaio.I quattro sono arrivati con volto coperto e tute nere nella piazzola di sosta dell'area di servizio. Immobilizzato il vigilante hanno usato la sua auto come ariete per impossessarsi del bottino di circa 40.000 euro.I presunti responsabili, fermati dai carabinieri per rapina aggravata, hanno dai 17 ai 23 anni e sono tutti residenti a Giugliano, nel campo Rom del comprensorio Asi.