Roma, (TMNews) - L'ultimo saluto di politici e gente comune a Giulio Andreotti. La bara dello statista democristiano portata a spalla dalla abitazione, in Corso Vittorio Emanuele, fino alla Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini. Il feretro è stato accolto dagli applausi della folla.