Roma, (askanews) - Jacques Brunel, mister dell'Italrugby commenta la pesante sconfitta per 29 a 0 con la Francia nel quarto appuntamento del Sei Nazioni di rugby disputato all'Olimpico di Roma. Dopo la stretta di mano con l'allenatore francese Philippe Saint-André, ha detto:"Oggi l'avversario è stato più forte di noi soprattutto dal punto di vista tecnico". "I francesi ci hanno messo in difficoltà, non abbiamo sfruttato i primi 20 minuti in cui potevamo andare in vantaggio, il nostro non è un blocco mentale, la verità è che siamo riusciti a confermare il risultato della partita di sabato scorso"."La pioggia non è stata un problema, la difesa francese sì, il lavoro sulla conquista che hanno fatto sì, ma non la pioggia. Il problema è stato la qualità del loro gioco, abbiamo subìto la pressione dei francesi".