Milano (TMNews) - Peaches Geldof è morta per overdose. Lo sostiene il quotidiano britannico "The Times" che cita come fonte un ispettore capo della polizia secondo cui i test tossicologici avrebbero dato esito positivo. La notizia arriva dopo che l'autopsia sul corpo della giovane, figlia del cantautore Bob Geldof, non era stata in grado di fare luce sulle cause della morte.La ragazza è stata trovata morta il 7 aprile del 2014 nella sua casa nel Kent, aveva solo 25 anni e due figli. Nel 2000 la soubrette e conduttrice televisiva aveva vissuto la tragedia della morte della madre, Paula Yates, scomparsa a 41 anni per overdose di eroina.