Sao Tome (askanews) - Acerrimi nemici, ma pronti a mettere da parte la rivalità quando c'è bisogno. Gli attivisti di Sea Shepherd, hanno portato soccorso all'equipaggio di una nave di pescatori di frodo al largo delle coste di Sao Tome, nell'Africa Occidentale.Gli ambientalisti definiscono sospetto il naufragio "Thunder", a cui davano la caccia da 110 giorni per impedire la pesca illegale del merluzzo nero.Alcuni marinai sono stati portati a bordo della "Sam Simon", dopo essersi calati sui canotti di salvataggio sono stati recuperati dalla Bob Barker, entrambe imbarcazioni di Sea Shepherd.(immagini AFP)