Palermo (TMNews) - "E' la scuola che consente di fare ripartire un Paese. Per 2 mesi abbiamo preparato un metodo diverso, con il programma 'la buona scuola'. Se vuoi fare la riforma della scuola, intanto ascolta chi alla scuola dedica tanto tempo, le donne e gli uomini che vi lavorano, gli insegnanti. Il Paese non tornerà a crescere se la ragioneria dello stato indovinerà la finanziaria del 2015, ma se tornerà a riavere stima e fiducia verso gli insegnanti". Lo ha detto il presidente del Consiglio inaugurando l'anno scolastico alla scuola "Don Puglisi" di Palermo.