Bari, (TMNews) - Dall'alto le cose si vedono con maggiore chiarezza. I finanzieri del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, grazie all'ausilio di elicotteri, sono riusciti a individuare 161 immobili fantasma in Puglia. Si tratta di case e ville di lusso, la maggior parte delle quali situate in zone di difficile accesso e non visibili da terra che risultano intestate a persone o società con redditi non coerenti al tipo di dimora.Nel corso dei controlli sono emersi anche 21 casi di abusivismo edilizio, che hanno portato a sequestri per quasi 80.000 metri quadrati complessivi, tra terreni, immobili e relative pertinenze. Dieci persone sono state segnalate all'Autorità Giudiziaria. Si tratta del primo bilancio dell'operazione denominata 'Enchanted Garden', che è finalizzata all'individuazione e al monitoraggio dall'alto, sull'intero territorio pugliese, di immobili, e relative pertinenze, di particolare pregio.