Napoli (TMNews) - Una zecca clandestina è stata scoperta a Quarto, in provincia di Napoli dalla guardia di finanza che ha sequestrato oltre 8 milioni di euro in biglietti da 50 e arrestato quattro persone che hanno inutilmente cercato di fuggire.La "stamperia" era stata approntata nel seminterrato di un'officina e attrezzata con sofisticati macchinari che riproducevano banconote di ottima fattura su fogli di carta filigranata. La banda de falsari aveva predisposto all'esterno del perimetro dell'edificio una serie di microcamere e alcune sentinelle a protezione del caveau.Quella scoperta a Quarto è la seconda zecca clandestina sequestrata dall'inizio dell'anno nell'hinterland napoletano dai finanzieri.