Parla Sergio Russo, vicequestore polizia postale Trento