Il procuratore di Trani, riduttivo parlare di errore umano