Islamabad, (TMNews) - Scontri, caos e feriti a Islamabad durante la visita in Pakistan del giurista e guida spirituale Thairul Qadri.Il Fondatore dell'organizzazione Minhaj-ul-Quran per la promozione dell'Islam moderato e del dialogo inter-religioso, Qadri ha dichiarato di voler portare la rivoluzione in Pakistan.In 2000 si sono riversati nelle strade della capitale per salutare l'arrivo di Qadri, ma la polizia ha cercato di impedire il corteo e tra manifestanti e agenti sono scoppiati disordini con sassaiole, lanci di gas lacrimogeno. La marcia dei sostenitori si è ben presto trasformata in una guerriglia urbana."Pakistan ha bisogno di Qadri, perchè è devastato dalla corruzione. C'è bisogno di moralizzare il paese. Anche i bambini vengono rapiti. Lui è l'unica voce che può salvare il Pakistan, è la voce della rivoluzione" dice un sostenitore di Qadri.Il ritorno di Thairul Qadri in Pakistan arriva in un momento delicato per il governo, impegnato nell'offensiva contro i talebani al confine con l'Afghanistan.(immagini AFP)