Roma, (askanews) - Stefano Fassina, deputato di Sinistra Italiana e candidatosindaco di Roma, è stato tra i primi ad arrivare alla Casa del Cinema di Roma alla camera ardente del regista Ettore Scola, scomparso a 84 anni."E' stato un artista straordinario - ha ricordato Fassina - ha regalato a tutti noi, all'Italia, delle storie bellissime, commoventi, divertenti, un esempio di artista e di grande intellettuale, impegnato anche per la bella politica. Ci mancherà moltissimo, ma non dimenticheremo le sue straordinarie lezioni".