Milano, (askanews) - Un tribunale tedesco ha ordinato ai piloti della Lufthansa di interrompere lo sciopero. Un'ingiunzione che arriva dopo due giorni di stop durante i quali sono stati cancellati circa 1000 voli e oltre 140mila passeggeri sono stati lasciati a terra. Qui siamo all'aeroporto di Monaco."Abbiamo fatto uno scalo di più e qui abbiamo perso la coincidenza con la Romania - racconta questo passeggero - Adesso dobbiamo vedere quali sono le disponibilità con questo sciopero.""Il mio volo è annullato, devo aspettare e capire se c'è un'alternativa", dice un altro.Lo sciopero doveva interessare solo i collegamenti intercontinentali e le lunghe tratte, ma successivamente il sindacato dei piloti ha deciso di allargarlo a tutti i voli. La vertenza con l'azienda va avanti dal 2014 e riguarda la decurtazione degli assegni in caso di prepensionamento.