Milano (askanews) - Piazza Duomo si veste dei colori dei sindacati nel giorno dello sciopero generale proclamato da Cgil e Uil per protestare contro il Jobs Act e le politiche del lavoro del governo Renzi. La piazza è il punto conclusivo del corteo ufficiale, che riunisce i lavoratori, contemporaneo e parallelo a quello degli studenti. Sul palco, dopo le note di "Bella Ciao", si ricorda la strage di Piazza Fontana, il cui 45esimo anniversario coincide con la data di oggi, mentre i manifestanti arrivano da piazza Scala in corteo.