Grenoble (TMNews) - Micheal Schumacher è uscito dal coma. La bella notizia al mondo l'ha data Sabine Kehm, portavoce della famiglia dell'ex pilota tedesco, ricoverato all'ospedale di Grenoble, in Francia, dal 29 dicembre 2013, in seguito a un grave incidente di sci sulle Alpi francesi.Le condizioni del 7 volte campione del mondo, restano comunque delicate. Schumi, 45 anni, è stato trasferito ora in una clinica privata, dove proseguirà la lunga fase di riabilitazione."La famiglia - si legge nella nota diffusa dalla portavoce - vuole ringraziare tutti i medici, gli infermieri e i terapisti che lo hanno avuto in cura a Grenoble, oltre a chi gli prestò i primi soccorsi sul luogo dell'incidente, hanno svolto un eccellente lavoro nei primi mesi".Tanti tifosi, soprattutto della Ferrari, in questi mesi sono stati vicini al pilota. Proprio domenica 15 giugno a Monza centinaia di ferraristi, in pista, hanno composto la scritta "Go... Michael" che, evidentemente ha portato bene al campione."Per il futuro - conclude il comunicato - chiediamo comprensione, perchè la sua successiva riabilitazione avverà lontano dagli occhi dell'opinione pubblica".(Immagini Afp)