Parigi (askanews) - Non c'è "alcun sopravvissuto" nello schianto dell'Airbus 320 della Germanwings con a bordo 148 persone tra passeggeri ed equipaggio, lo ha confermato la stessa compagnia aerea e il ministro francese dei Trasporti, Alain Vidalies."L'aereo s'è schiantato nel massiccio dell'Estrop. E' una zona innevata, inaccessibile ai veicoli, ma è stato possibile sorvolarla con gli elicotteri" ha dichiarato Vidalies, precisando che "le condizioni meteorologiche non erano particolarmente cattive" nel momento in cui l'incidente s'è sviluppato e che l'aereo non era particolarmente vecchio. A bordo c'erano 142 passeggeri e 6 persone di equipaggio"L'aereo, che era decollato da Barcellona ed era diretto a Duesseldorf, dodici minuti dopo l'orario di partenza previsto, è passato in dieci minuti da quota 38mila piedi a quota 6.925 piedi, poco prima che il suo segnale fosse perso dai radar dopo un sos lanciato dai piloti.,Lufthansa, che controlla Germanwings, ha fatto sapere che ancora non si sa esattamente cosa sia successo al volo 4U9525 ma ha comunque espresso "profondo cordoglio a tutti i congiunti e amici" degli occupanti del velivolo.(Immagini Afp)