Roma (askanews) - "Vorrei ribadire come ministro che non è previsto nessun taglio di 10 miliardi di euro del fondo sanitario nazionale. Abbiamo indicato una mappa di interventi da attuare per rendere efficiente, trasparente e sicuro il nostro servizio sanitario nazionale e soprattutto sostenibile nei prossimi anni: perchè la sanità è una materia in cui si programma da qui ai prossimi quindici anni. Noi dobbiamo affrontare due grandi sfide: l'invecchiamento della popolazione e l'arrivo di nuovio e costosissimio farmaci. Queste due sfide determineranno un aumento della domanda sanitaria cui dobbiamo dare una risposta senza aumentare le tasse dei cittadini. Su questo stiamo lavorando". Lo ha detto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin al Question Time alla Camera rispondendo a una interrogazione sui tagli alla sanità.