Napoli (askanews) - Il sangue di san Gennaro contenuto nel reliquiario del Duomo di Napoli si è sciolto "a metà" dopo che il Papa lo ha baciato. "Segno che san Gennaro vuol bene alPapa che è napoletano come noi: il sangue è metà sciolto", ha annunciato il cardinale arcivescovo Crescenzio Sepe. "Il vescovo - ha aggiunto Papa Bergoglio - ha detto che il sangue è metà sciolto si vede che il Santo ci vuole bene a metà, dobbiamo essere più buoni e convertirci ancora: pregate per me".