San Paolo (TMNews) - Il Brasile vive una vigilia dei Mondiali inquieta dal punto di vista sociale e con alcune difficoltà logistiche, ma in vista della kermesse calcistica e delle successive olimpiadi nel Paese c'è anche molto fermento e così nella metropolitana di San Paolo sta nascendo il più grande graffito del mondo. Si tratta di un dipinto murale di 4 chilometri di lunghezza che, una volta completato, accompagnerà i tifosi e i turisti fino allo stadio Arena Corinthians, che ospiterà la partita inaugurale dei Mondiali. A realizzarlo saranno 70 artisti selezionati con un concorso pubblico organizzato dallo Stato di San Paolo e dal Comitato promotore dei Mondiali del 2014. Con il grande graffito, che sarà completato per giugno, le autorità locali sperano anche di rivitalizzare la vita culturale del quartiere, perché, anche in Brasile, non si vive di solo calcio.