San Paolo del Brasile (askanews) - Scontri a San Paolo del Brasile tra polizia e manifestanti che protestavano contro un ulteriore aumento delle tariffe del trasporto pubblico, passato di recente dall'equivalente di 80 centesimi a 1 dollaro. Per disperdere la folla gi agenti hanno fatto ricorso all'uso di gas lacrimogeni e bombe assordanti.Diversi manifestanti sono stai feriti, mentre la polizia ha fatto sapere di aver arrestato due di loro perché "trovati in possesso di ordigni esplosivi".I cittadini vorrebbero trasporti gratuiti mentre il governo dello Stato di san paolo, sostiere che l'aumento è inferiore all'inflazione registrata nel 2015 (10.65%).(Immagini Afp)