Berlino, (TMNews) - Con un evento trasformato in un grande spettacolo live con tanto di collegamento in diretta con Times square a New York, Samsung ha presentato il suo smartwatch, la novità hitech più attesa alla fiera della tecnologia di Berlino.Si chiama Galaxy Gear ed è fondamentalmente un'interfaccia da polso del Galaxy Note 3, il nuovo modello del prodotto a metà fra tablet e smartphone dell'azienda sudocoreana, anch'esso presentato per la prima volta a Berlino. L'orologio non ha una vita propria ma è un'estensione del telefono dunque, a cui si collega via bluetooth. Forma squadrata e cinturino colorato il Gear si presenta con una linea pulita e leggera: pesa solo 74 grammi. Lo schermo da 1,63 pollici è il centro da cui si gestisce la vita digitale: da qui non solo si potranno leggere i messaggi, e le notifiche di email o di chiamate, ma si potrà anche rispondere direttamente grazie al microfono oppure scattare fotografie con la telecamera integrata. Sono state già create alcune applicazioni ad hoc per lo smartwatch, mentre il sistema di riconoscimento vocale permetterà di iniziare telefonate, cercare contatti o dettare messaggi. Ora sta ai consumatori decidere come accogliere la novità, in attesa che arrivi sul mercato anche la versione Apple.