Silvi Marina (Teramo), (askanews) - "Offriamo un'idea di Silvi, di Abruzzo e d'Italia ai cittadini che apprezzano. Fondata sul diritto al lavoro, alla pensione, alla salute, alla sicurezza, e quindi sono contento personalmente di poter passare dalle parole ai fatti. Non solo contro l'immigrazione clandestina, ma nella lotta alla mafia, alle droghe, al commercio abusivo e sono orgoglioso di essere qui a incontrare il primo sindaco e la prima giunta leghista d'Abruzzo, contando sul fatto che sia la prima di una lunga serie". Così il ministro degli Interni e leader della Lega Matteo Salvini, in visita a Silvi Marina (Teramo) per incontrare il primo sindaco leghista d'Abruzzo, Andrea Scordella.

Alla domanda su una futura coalizione di centro-destra unita con un candidato presidente della Lega per la Regione, Salvini replica: "Con una coalizione unita, con le idee chiare, poi il candidato presidente arriva alla fine. L'importante sono la squadra e il progetto, con questa squadra governiamo ormai diverse regioni d'Italia che sono tra le meglio amministrate d'Europa e quindi mi piacerebbe che anche l'Abruzzo avesse la stessa opportunità".